Infortunistica stradale: sinistri stradali, aerei, ferroviari e marittimi

Sei stato coinvolto in un incidente stradale? Chiama lo Studio Maria Costa al numero

Gli incidenti stradali sono sempre diversi l’uno dall’altro ma ciò che li accomuna è l’immediata sensazione di smarrimento e confusione.

Quindi è importante non perdere la calma e, dopo aver superato il primo momento di trauma, bisogna esser pronti per eseguire poche, ma fondamentali azioni:

  1. Innanzitutto accertarsi che non ci siano feriti e nel caso contattare subito i soccorsi.
  2. Segnalare la presenza dell’incidente agli altri veicoli inserendo le luci lampeggianti dei veicoli
  3. Infine, indossare il giubbotto catarifrangente e posizionare il triangolo a circa 50 mt dai veicoli lungo la carreggiata.

È importante compilare il modulo C.A.I. e raccogliere tutte le informazioni dei coinvolti nel sinistro ed eventuali testimoni.Se una delle parti non è d’accordo con la compilazione della C.A.I. allora è necessario contattare immediatamente le forze dell’ordine.È consigliabile sempre in ogni caso fare delle foto ai veicoli coinvolti.Lo Studio Maria Costa fornisce assistenza già dal luogo del sinistro.

Se ti accorgi che il tuo veicolo non è più funzionante contatta lo Studio Maria Costa che ti invierà in pochi minuti il soccorso stradale per il traino del tuo mezzo che sarà inviato presso una delle carrozzerie convenzionate mettendo a disposizione un’ auto sostitutiva per la durata della riparazione.

Se hai avuto un incidente contatta subito lo Studio Maria Costa che ti fornirà assistenza per non lasciare nulla al caso!
AUTO SOSTITUTIVA GRATUITA

per la durata della riparazione, in conseguenza del sinistro stradale

PREVENTIVI E RIPARAZIONE AUTO

presso carrozzerie convenzionate che concordano il danno e rilasciano l’auto senza anticipo di spese per il cliente.

RICERCHE PRESSO IL PUBBLICO REGISTRO AUTOMOBILISTICO (PRA)

sulle targhe dei mezzi coinvolti nel sinistro al fine di identificare i proprietari responsabili della circolazione dei veicoli medesimi.

RICERCHE PRESSO L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLE IMPRESE ASSICURATIVE (ANIA)

per verificare la copertura assicurativa dei veicoli coinvolti nel sinistro ed individuare il nominativo dell’impresa assicuratrice.

ATTIVAZIONE DELLE PROCEDURE

presso il “Fondo di garanzia per le vittime della strada” in caso di mancata copertura assicurativa del veicolo antagonista, nei casi in cui l’intervento del Fondo sia previsto dalla vigente normativa.

RECUPERO DANNI ALL’ESTERO

conseguenti ad incidenti stradali avvenuti sul territorio italiano con veicoli assicurati in uno degli Stati esteri appartenenti alla Comunità Europea oppure in caso di sinistri stradali avvenuti sul territorio della Comunità Europea.

RECUPERO FERMO TECNICO

Qualora il mezzo coinvolto nel sinistro stradale fosse utilizzato come strumento di lavoro, operiamo il recupero fermo tecnico, cioè il noleggio di un mezzo sostitutivo o il fermo macchina e di conseguenza il mancato guadagno.

RIVALSA DEL DATORE DI LAVORO

L’ azienda in caso di assenza lavorativa di un dipendente causata da un incidente stradale la cui responsabilità è di terzi puo’ recuperare il costo del danno indiretto subito, ossia i costi maturati a carico del datore di lavoro, quali contributi, 13a, 14a, TFR, ferie, gratifiche, indennità di malattia , voci che restano a carico del datore di lavoro durante tutto il periodo in cui il lavoratore danneggiato resterà assente dal luogo di lavoro pur non avendo avuto alcuna responsabilità nell’ incidente subìto.

Affidati fin da subito allo Studio Maria Costa e chiama il numero

1
Contattaci subito per avere una consulenza in diretta
Powered by